logo

Tendenza moda primavera-estate 2017| Il plissé

 watercolor Fashion illustration, illustrazione moda, tendenze moda estate 2017, fashion sketch, sketch, fashion draw, drawing, Christian Dior, Maria Grazia Chiuri, plissé  

Il termine plissé, deriva dal francese ed identifica la  pieghettatura di alcuni tessuti che presentano appunto delle pieghe ordinate, pressate a macchina. Lo abbiamo già visto protagonista in versione metallizzata nelle passerelle dello scorso inverno, principalmente su gonne nelle diverse lunghezze e negli abiti talari, perfetti per occasioni speciali.

Valentino, Primavera-Estate 2017

Valentino, Primavera-Estate 2017

Accanto a questo mondo di piegoline ordinatamente disposte, si affaccia quello (solo) apparentemente disordinato e spiegazzato del froissé, entrambi hanno il merito di dare immediatamente movimento all’ outfit, creando graziosi effetti di chiaroscuro. Questa lavorazione è perfetta per abiti dalle linee semplici, anche se spesso viene utilizzata come dettaglio, ovvero piccole parti di tessuto opportunamente pieghettate, vengono inserite nello scollo, nel  giro manica o in vita.

Valentino, Primavera-Estate 2017

Valentino, Primavera-Estate 2017

La maison Valentino ama da sempre questo tipo di lavorazione, tanto che ritorna in tutte le sue collezioni, come nei lunghi e fluenti abiti incrostati di pizzo, o nei corpetti con maniche a campana semitrasparenti. Ma il plissé trionfa anche da Christian Dior, negli abiti di tulle disegnati dalla direttrice artistica italiana (per la prima volta una donna a capo della maison) Maria Grazia Chiuri. Rosso, nero e pois bianchi, ma anche avorio con preziosi ricami, sono le nuances protagoniste.

Valentino, Primavera-Estate 2017

Valentino, Primavera-Estate 2017

C’è chi, come Jil Sander, si è ispirato agli anni ’80 e alle creazioni degli stilisti giapponesi, dedicando al plissé gran parte della collezione. Minimalismo per gli abiti interi, che giocano con nuovi volumi, come spalle esagerate e maniche a pipistrello arrotondate, tra eleganza e perfette proporzioni. Come al solito c’è anche chi esagera, è il caso di Gucci, che ha proposto un completo in lamé rosa, con inserti plissettati applicati alle maniche, lungo le cuciture dei pantaloni, e sull’intero bustino della camicia. Attenzione, per la sua natura, il plissé può non essere donante, e regalare qualche curva in più, per questo è consigliato a donne dal fisico asciutto, con vita stretta.

 

 

Valentino, Primavera-Estate 2017

Valentino, Primavera-Estate 2017

 

Valentino, Primavera-Estate 2017

Valentino, Primavera-Estate 2017

 

Jil Sander, primavera-Estate 2017

Jil Sander, Primavera-Estate 2017

 

Jil Sander, primavera-Estate 2017

Jil Sander, primavera-Estate 2017

 

Prabal Gurung, Primavera-Estate 2017

Prabal Gurung, Primavera-Estate 2017

 

Rochas, Primavera-Estate 2017

Rochas, Primavera-Estate 2017

 

Rochas, Primavera-Estate 2017

Rochas, Primavera-Estate 2017

 

Rochas, Primavera-Estate 2017

Rochas, Primavera-Estate 2017

 

Valentino, Primavera-Estate 2017

Valentino Couture, Primavera-Estate 2017

 

Valentino Couture, Primavera-Estate 2017

Valentino Couture, Primavera-Estate 2017

 

Christian Dior Haute Couture, Primavera-Estate 2017

Christian Dior Haute Couture, Primavera-Estate 2017

 

Christian Dior Haute Couture, Primavera-Estate 2017

Christian Dior Haute Couture, Primavera-Estate 2017

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

YOU MAY LIKE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: